Cronaca Nera

39enne casertano muore in moto. La moglie aspetta due gemelline

Il fatto si è verificato...


TEANO – Muore centauro 39enne di Teano nel trentino. Ieri la tragedia  lungo la statale 240, nei pressi della rotatoria della Favorita  a Mori nel Trentino. La vittima, Maurizio Zanni, 39enne originario di Casafredda fazione di Teano, si era trasferito a Rovereto da diversi anni dove lavorava per una casa farmaceutica dal 2013. Aveva studiato Ingegneria presso Università di Napoli "Federico II".

Al nord aveva conosciuto la moglie, Serena, dalla quale aspettava due gemelline che tra poco nasceranno. Il 39enne era a bordo della sua motocicletta, era appassionato delle due ruote, poi forse a causa di un sorpasso azzardato, non è ancora certo, si è schiantato contro con una corriera di Trentino Trasporti. La tragedia è stata inevitabile, Zanni è sbalzato dal veicolo a due ruote, aveva il casco, ma l’impatto con il suolo non gli ha dato scampo, è morto sul colpo. Alcuni automobilisti visto il corpo sanguinante del 39enne hanno richiesto i soccorsi, sul posto i carabinieri della zona, che hanno informato il magistrato di turno e il medico legale, disposta l’autopsia sul corpo, trasferito all’ufficio di medicina legale.

Per Zanni, non vi è stato nulla da fare, nell’impatto ha perso anche una scarpa oltre il casco, mentre il corpo è finito nel terreno che costeggia la carreggiata. Il dolore per questa perdita è enorme, una tragedia inaspettata, che ha sconvolto due comunità quella di Rovereto e di Teano. Nei prossimi giorni i funerali dell’uomo.

 

Lidia de Angelis