Cronaca Bianca

CASTEL VOLTURNO. Costruisce su una strada condominiale di proprietà della Mirabella Mare: il centro commerciale 2 deve abbattere

Nel mirino del Comune il direttore dei lavori. In calce all'articolo il testo integrale dell'articolo


CASTEL  VOLTURNO – Il Comune di Castel Volturno si contraddistingue per un’incidenza, nettamente maggiore rispetto a quella che si registra negli altri comuni della provincia, delle ordinanze di abbattimento di edificazioni private abusive e anche per una miriade di altre ordinanze che obbligano i privati a ripristinare luoghi e parti immobiliari che rappresentano un pericolo per la pubblica incolumità. Stasera segnaliamo un caso in particolare: quello relativo all’ordinanza che obbliga l’imprenditore Raffaele De Quattro, responsabile dei lavori eseguiti all’immobile sito in località Pinetamare in viale delle Acacie  centro commerciale 2 ad abbattere delle consistenze immobiliari in cemento che hanno letteralmente cancellato una strada di passaggio condominiale. Si tratta di lavori compiuti sulla proprietà della società Mirabella Mare in quel di Pinetamare. Il resto lo potrete leggere consultando la copia dell’ordinanza, che pubblichiamo letteralmente in calce.

Red.Pro.

 

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ORDINANZA