Cronaca Nera

CASTEL VOLTURNO. Minacciò di morte la moglie e si scagliò contro i carabinieri. 30enne condannato a 2 anni

La sentenza è stata emessa dal gip durante il processo con rito abbreviato


CASTEL VOLTURNO - Maltrattamenti, minacce ed oltraggio a pubblico ufficiale. Per questo motivo è stato condannato in primo grado alla pena di 2 anni Antonio D.C. di Castel Voltuno.

La sentenza a carico del 30enne, residente a Baia Verde, è stata emessa dal gip nel processo con rito abbreviato. L'uomo nel corso di un litigio con la moglie avrebbe minacciato la donna con frasi del tipo "Ti devo uccidere". All'arrivo dei carabinieri rivolse nei confronti dei militari dell'Arma il giovane in stato alterato inveì nei loro confronti con frasi minatorie e di morte.