Economia e Territorio

LA FOTO AVERSA. PREMIO IMPRESA 2016. Vincono "Emilio" di CASAL DI PRINCIPE per il Roccobabà e...

La cerimonia si è tenuta ieri sera


AVERSA - Ieri sera, al ristorante Manor di Aversa, si è tenuta la prima edizione del Premio Impresa 2016, promosso da Confesercenti Caserta. Un riconoscimento per le aziende che nell’ultimo anno si sono contraddistinte per impegno, competitività, originalità nella promozione del territorio, del turismo, della legalità, della cultura, dell’arte e dell’enogastronomia. Un premio per promuovere l’importanza dello sviluppo economico soprattutto per la piccola e media impresa che è asse portante dell’economia locale, al fine di valorizzare le imprese più longeve di Terra di Lavoro e quelle che hanno investito nell’internazionalizzazione. Confesercenti come strumento di tutela di queste realtà ha voluto premiare 50 aziende della provincia di Caserta. Alla cerimonia erano presenti i Sindaci dei principali Comuni della Provincia di Caserta, il Console onorario della Federazione Russa in Napoli, Vincenzo Schiavo, il Direttore della Reggia di Caserta, Mauro Felicori, il Direttore Regionale di Confesercenti, Pasquale Giglio, Maurizio Pollini in rappresentanza della Camera di Commercio di Caserta, e vari rappresentanti del mondo della politica e dell’economia. Tra i premiati figurano l’ormai noto per il suo Roccobabà “Emilio il Pasticciere” e la scoperta dell’anno nell’agro aversano, il Caseificio “Reginella” di Emilio Schiavone, rispettivamente collocati a Casal di Principe e San Cipriano d’Aversa. Eliana Diana   immagine2