Politica

MADDALONI. Ora è ufficiale: Angelo Campolattano candidato sindaco del Pd

Stamattina ha sciolto la riserva


MADDALONI - Ci dicono che la casa di Angelo Campolattano sia un luogo molto dedicato all'accoglienza. Nel senso che al più votato delle ultime elezioni piace la compagnia, piace conversare con gli amici.

Pare che oggi pomeriggio ce ne fossero un po' di più, perchè lui ha sciolto l'ultimo nodo che rimaneva di questa fase pre-elettorale.

Con Andrea De Filippo, Bruno Cortese e D'Addiego già in campo, è diventata ufficiale, dalla tarda mattinata di oggi, anche la candidatura a sindaco di Campolattano.

Insomma il 10 giugno, tenendo conto che la Santo sarà quasi sicuramente la candidata dei Cinque Stelle, a sfidarsi saranno in cinque, con possibilità che anche stavolta, soprattutto se i grillini dovessero aumentare i consensi rispetto all'anno scorso, si arrivi alla coda del ballottaggio, che si terrebbe nel giorno di San Giovanni ovvero il 24 giugno.

Una sola battuta ha rilasciato Campolattano, che dovrebbe essere appoggiato da tre liste (quella del Pd, una civica costruita da Enzo Santangelo e forse Uniti per Maddaloni di Enzo Bove): umiltà e impegno.

Campolattano si sente uomo di popolo e probabilmente su questa immagine costruirà la sua campagna elettorale.