DETTAGLIO ARTICOLO

CASERTA. Concessioni per la pubblicità dei "6x3": è uscita la sentenza per Franco Biondi, Michele Auricchio e la moglie

Dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere


CASERTA (IP) - Si è concluso poco fa il processo per i tabelloni pubblicitari 6mx3m nel Comune di Caserta. Gli imputati Michele Auicchio, Giuseppe Auricchio e Antonietta Benfatto sono stati accusati di abuso d'ufficio (323 c.cp) e turbata libertà degli incanti (353 c.p.) in relazione a due concessioni di servizi per pubbliche affisioni presso il Comune di Caserta. L'altro imputato Franco Biondi è stato accusato solo per il 353 c.p.
Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, I sez., Coll. A, presediuto dal giudice Giovanni Caparca ha assolto tutti perché il fatto non sussiste.