Cronaca Nera

Aziende agricole disperate, in 20 giorni furti a raffica. Refurtiva da 30mila euro

I danni perpetrati dai ladri al portone di accesso alla cascina

La zona dell'agro caleno sotto attacco. All'interno tutti i particolari


VITULAZIO (anna delli paoli) - Sono davvero esasperati i cittadini di Vitulazio che ormai, da mesi, continuano a subire furti di ogni genere. E' del 16 novembre scorso, infatti, la notizia della sottrazione di diversi pneumatici dalle auto in sosta. In quella sola notte, tra viale Kennedy e la via del Cimitero furono ben 13 le auto danneggiate. Questo tipo di furto è frequentissimo anche perché la gomma è facilmente smerciabile negli scassi delle zone del casertano o del napoletano. Per non parlare poi delle zona agricole del vitulatino. Addirittura in una cascina, i ladri hanno fatto visita in un mese ben tre volte per un totale di 30.000 euro di danni portando via nafta, una zappatrice e pompe a spalla per la distribuzione dei medicinali. "Sono arrivati sul posto con un camioncino - ci dice il signor Gaetano Cioppa, proprietario dell'azienda agricola - e hanno portato via tutto quello che hanno potuto. Qualcuno ha ipotizzato fossero di origine nomade. In un podere confinante al mio hanno tentato di rubare la verticale che viene utilizzata per far risalire l'acqua dai pozzi e non riuscendovi, l'hanno danneggiata costringendo comunque al proprietario a riacquistarla. E' un continuo, siamo stanchi. Io personalmente ho denunciato il furto, ma sono tanti quelli che, sapendo che i responsabili non verranno mai acciuffati, ci rinunciano ed è sbagliato. Dovremmo tutti porre all'attenzione delle forze dell'ordine quello che succede in zona. Se non a loro, a chi dovremmo rivolgerci?".
Intanto, qualcuno nel paese, cerca i organizzarsi in comitati e ipotizza ad un servizio di autotutela facendo impiantare un circuito di videosorveglianza che possa creare un minimo di deterrente alle continue scorribande di ladri. Seguiremo con attenzione la vicenda e vi terremo aggiornati.