Cronaca Nera

Un immigrato e un italiano aggrediscono noto titolare di un bar, rompono le bottiglie e...

Foto di repertorio

Inutile la disponibilità mostrata dal commerciante a non fargli pagare le birre


TEANO - Momento di tensione ieri sera al locale “Bella vita” di Teano. Due persone, un immigrato della Romania, residente a Marzanello ed il suo amico Antonio, di Teano, dopo aver bevuto delle birre, si sono rifiutati di pagare il conto, affermando di averlo già fatto. Il proprietario è intervenuto, ribadendo che avrebbe offerto lui, a patto che si allontanassero, e, invece, i due ubriachi hanno rotto delle bottiglie e hanno lanciato i cocci contro il barista, Mario. Non solo, hanno scavalcato il bancone per picchiarlo. Sul posto i carabinieri.

Red.Cro.