Cronaca Bianca

TEVEROLA. Botte, schiaffi e spintoni fuori al Comune. Nella rissa coinvolto anche un consigliere comunale

La zuffa forse per qualche scambio di battutine politiche troppo acide


TEVEROLA – Forse qualche scambio di battutine sulla politica, non condivise, o vedute diverse, alla base della rissa sfociata ieri, fuori il Comune di Teverola. A quanto pare, nella zuffa, erano coinvolti, da un lato un consigliere comunale di opposizione e alcuni suoi familiari, dall'altro un parente di un esponente della maggioranza. Il match, colorito di insulti, schiaffi e spintoni, si sarebbe svolto in ben due manche a distanza di alcune ore l'una dall'altra. Sul posto, a riportare la calma, sono intervenuti i vigili urbani, che hanno dovuto faticare non poco per dividere i contendenti. Per fortuna non si sono registrati feriti a parte qualche graffio e una maglietta strappata.

red. cro.