Cronaca Nera

MONDRAGONE. Che stangata a Giovanni Schiappa dalla Regione: dovrà pagare una multa di...

Mancati controlli al depuratore. L'Arpac scoprì che...


MONDRAGONE (g.g.) - Sicuramente ora si giustificherà dicendo che il depuratore era stato dato in gestione al Consorzio idrico. ma lui, da sindaco di Mondragone, era chiaramente responsabile di eventuali problemi relativi all'inquinamento dell'impianto, pericolosi anche per la salute pubblica.

L'Arpac il giorno 11 agosto 2014 controllò e trovò un livello di azoto-nitroso superiore al consentito. Da allora è partita una procedura nei confronti del sindaco pro tempore Schiappa, conlcusasi con un'ordinanza-ingiunzione con la quale viene la Regione gli ordina di pagare una sorta di multa di 5.200 e passa euro.


Nella giornata di domani proveremo ad approfondire maggiormente la questione.