Cronaca Bianca

CASERTA, che stangata per i proprietari delle cappelle gentilizie. Quattro anni di arretrato e 8 euro a loculo

Il sindaco Carlo Marino ed il consigliere comunale Antonio Ciontoli

Sollecitato da Antonio Ciontoli il sindaco Marino ha dichiarato che...


CASERTA - Sta suscitando più di una polemica l'esecuzione, da parte della coppia formata dal dirigente Franco Biondi e dal funzionario Giuseppe Porfidia (ricordate, quello che stava nello studio di Peppe Greco, diciamo così, immotivatamente?) che fa partire l'applicazione del contributo annuale di 8€ per ogni loculo contenuto nelle cappelle gentilizie del cimitero di Caserta. 
Siccome si tratta di una delibera del 2014 e siccome nell'avviso, che pubblichiamo in calce, si parla del recupero di tutte le somme dovute precedenti al 2018, si ha la sensazione che i proprietari delle cappelle si ritoveranno dinanzi ad un vero e proprio salasso.
Il probema è stato sollevato in consiglio comunale dal consigliere Antonio Ciontoli, ed il sindaco Marino si è impegnato a modificare o addirittura a ritirare questo provvedimento risalente all'amministrazione precedente.

Red. Cro.