Cronaca Nera

S.MARIA C.V. Blitz dei carabinieri in una 'casa del sesso' sita in pieno centro

L'appartamento è stato squestrato


SANTA MARIA CAPUA VETERE - I carabinieri della stazione di Santa Maria Capua Vetere hanno fatto irruzione nel pomeriggio di oggi in un'abitazione sita in via Roberto D'Angiò, in pieno centro storico. Qui hanno scoperto un'alcova dove si prostituiva una ragazza cinese. L'abitazione è stata sequestrata.

La donna riusciva a prostituirsi tramite annunci messi in rete dai quali attirava clienti della zona ma anche provenienti dai comuni vicini. Nell'annuncio c'era il numero di telefono da chiamare per concordare l'appuntamento e la tariffa.  La giovane è stata condotta nella caserma di via Appia per essere identificata.