Cronaca Bianca

LE FOTO CASAL DI PRINCIPE. La città di nuovo come Venezia. Il nubifragio "annega" il conducente di uno scooter ed un automobilista

Soliti problemi, legati anche alle cavitoie, che si ripetono negli anni senza che nessuna amministrazione, li riesca ad affrontare in maniera risolutiva una volta e per tutte


CASAL DI PRINCIPE - Numerosi i disagi anche nell'agro aversano provocati dal maltempo che, da ieri, sembra non concedere tregua. In particolare a Casal di Principe numerose le strade allagate con il traffico andato letteralmente in tilt.

Tante volte, in passato, ci è capitato di pubblicare fotografie drammatiche, di auto letteralmente distrutte sotto agli allagamenti delle strade principali dove, non per dire, gli unici mezzi per procedere erano il canotto e la canoa.

E fortunatamente che ieri è piovuto ma non con l'intensità che ci si attendeva. Comunque è stato sufficiente affinché un conducente di un ciclomotore ed un automobilista si siano strasformati in veri e propri sub nel centro del paese. Ancora una volta piazza Villa è diventata uguale a piazza San Marco a Venezia nei giorni dell'acqua alta.

L.D.A.