Cronaca Nera

CONDANNE DEFINITIVE E CARCERE per Manola Del Gaudio, Setaro, e... TUTTI I NOMI E LE PENE

Stiamo lavorando sul complesso dispositivo della corte di cassazione, riguardante il procedimento sul maxi blitz contro decine e decine di narcotrafficanti, avvenuti nell'anno...


SANTA MARIA CAPUA VETERE - Qualche giorno fa, abbiamo trattato a parte il caso di Raffaele Piscitelli detto o'cervinarese, imputato nei processi susseguenti a un'operazione contro il narcotraffico, realizzata nel 2013.

Raffaele Piscitelli, difeso dagli avvocati Dario Vannetiello e Renato Iappelli, si è visto annullare la condanna a 18 anni e 4 mesi, con rinvio del procedimento alla corte di appello di Napoli che dovrà rifare il processo.

Sempre nell'ambito di questi processi, si è determinata, per quanto riguarda l'esito della Cassazione, una situazione completamente diversa per molti altri imputati.

Nell'articolo già citato dell'altro giorno (CLICCA QUI PER LEGGERE) abbiamo pubblicato un elenco di tutti gli imputati, per i quali la Cassazione ha giudicato inammissibile il ricorso, rendendo definitiva la sentenza emessa dalla corte di appello.

Oggi, siamo in grado di quantificare queste pene definitive per alcuni degli imputati rinviandovi ad una quadro completo tutti e 24 nomi di cui abbiamo avuto notizia per questa sentenza di Cassacione ai prossimi giorni: Manola Del Gaudio (15 anni); Pietro Setaro (4 anni e 4 mesi più 20 mila euro di multa), Mario Basilicato (11 anni e 8 mesi).

Ci sono poi alcuni imputati, condannati in Appello, per i quali la Cassazione ha disposto un annullamento parziale e dunque un parziale rinvio degli atti alla Corte di Appello delle sentenze di secondo grado e dunque tali imputati possono ambire a vedersi ridotte.

Si tratta di Davide Pascarella (5 anni), Pietro Esposito (4 anni e 2 mesi), Giuseppe Pimpinella (14 anni), Vincenzo Palmieri (10 anni e 4 mesi), Antonio Cappiello 84 anni e 8 mesi), Giuseppe Casapulla (6 anni e 8 mesi) e Luigi Berni (4 anni e 8 mesi).

Per quanto riguarda i condananti definitivi per inammissibilità del ricorso, Antonio De Lucia, Enzo Piscitelli, Angelo Barbarino e Angelo Costantino, non siamo ancora in grado, come scritto prima, di quantificare la pena passata in giudicato.

Stesso discorso riguarda le pene parzialmente annullate relative agli imputati Filippo Piscitelli, Antonio Piscitelli, Giuseppe Costantino, Giovanni Costantino, Giovanni Pimpinella, Clementina Barbarino, Clemente Giuseppe Barbarino, Marco Barbarino e Nicolino D'Addio.

Anche in questo caso cercheremo di recuperare il materiale giudiziario in modo da indicarvi le condanne ricevute in secondo grado e che ora la corte d'appello dovrà, parzialmente, ridiscutere.