Cronaca Nera

S. MARIA C.V. Fingono un incidente col motorino, si buttano a terra e poi rapinano un professionista della città che li aveva soccorsi

E' successo in via Funara


SANTA MARIA CAPUA VETERE  (ip) - Simulano incidente con il motorino per rapinare un professionista. E' successo in via Funara nei pressi del bar Movida. Un uomo R.S. 35 anni di Santa Maria si era fermato a soccorrere due giovani a terra, vicino ad un motorino, che chiedevano aiuto ma dopo pochi istanti i due balordi gli hanno puntato un coltello alla gola e si sono fatti consegnare 300 euro.  La vittima sotto choc ha presentato la denuncia alla polizia.