Eventi

AVERSA. Tra i 18 studenti del docu-reality Il Collegio c'è anche il 14enne Davide Moccia

Davide Moccia

Il giovane tenterà di completare il ciclo scolastico e conseguire la licenza media del 1961


AVERSA - C’è la chierichetta tutta composta, il ragazzo di strada, l’adolescente refrattaria alle regole e chi non pensa altro che ai propri capelli e poi, c'è Davide Moccia, 14 anni, di Aversa. Fa il 1° anno del Liceo Scientifico e sogna di diventare un ingegnere informatico o arruolarsi nell’esercito o nell’Aeronautica Militare. Nell’ultimo periodo i suoi genitori hanno deciso di trascorrere le loro vite separati e Davide, assieme alla sorellina, è rimasto a casa con il padre. Ora la mamma è tornata e vivono di nuovo tutti insieme. Fra le sue più grandi passioni c’è la PlayStation, con la quale gioca anche molte ore al giorno. Prodotto da Magnolia, l’inedito esperimento televisivo e sociale in 4 puntate, catapulta un gruppo di ragazzi tra i 13 e i 17 dietro ai banchi del Collegio Convitto di Celana, a Caprino Bergamasco, dove vigono le regole scolastiche ed educative dei primi anni ’60.
Il parterre dei 18 alunni della seconda edizione del docu-reality il Collegio, che partirà questa sera su Rai 2 alle 21,20, promette di essere piuttosto variegato ed eterogeneo.