Cronaca Bianca

CASTEL VOLTURNO. I tre revisori dei conti costano ai cittadini 60mila euro all'anno. TUTTE LE CIFRE

In calce all'articolo la determina di liquidazione relativa a soli tre mesi, con i lordi e i netti


CASTEL VOLTURNO - Mica male i compensi per i revisori dei conti di Castel Volturno Antonio Esposito, Francesco Romano e Eugenio Russo. Per tre mesi, dal 10 aprile al 9 luglio scorsi, il presidente del collegio Antonio Esposito ha intascato la somma di 6873 euro lordi, che fanno 4500 euro netti. Per gli altri due componenti, cioè Francesco Romano e Eugenio Russo, rispettivamente, 3767 euro lordi, che fanno 2960 netti e 4542 euro lordi, pari a 3007 euro netti. Complessivamente, per tre mesi, sono usciti dalle casse del Comune di Mondragone circa 15mila per 10mila e passa euro netti. Il conto è presto fatto: l’attività dei revisori costa circa 60mila euro all’anno.

Red. Pro.

 

CLICCA QUI PER LEGGERE LA DETERMINA