Cronaca Nera

LA FOTO. Sfondano il cancello con un gancio e depredano il Bar Centrale. Slot caricate e portate via

Un colpo organizzato. Danni per migliaia e migliaia di euro


GRICIGNANO D'AVERSA - Ladri in azione l'altra notte alle 3:00 circa del mattino, quando un gruppo di balordi, ha preso di mira il noto locale "Bar Centrale" di piazza municipio a Gricignano.  Il furto è avvenuto, quando dei rapinatori  hanno spaccato asportato con un gancio, la cancellata di ingresso, il gancio con una macchina o un grosso mezzo è stato trainato, sdradicando la pesante porta, sono entrati nell'esercizio commerciale. Ennesimo furto notturno nell'agro aversano. Questa volta ad essere stata presa di mira è stato il BAR CENTRALE, solo pochi mesi fa  la stessa sorte era toccata  ad un altro bar della zona. Un’azione fulminea, portata a termine in pochi minuti, con i malviventi che sono riusciti a penetrare nonostante i numerosi ostacoli da superare.  Non è la prima volta che in zona avvengono furti di questo genere, e spesso la tecnica è sempre stata molto simile. Il proprietario ha avuto danni per diverse migliaia di euro. Il titolare dell'esercizio commerciale recatosi in  mattinata preso la propria attività è rimasto scioccato per quanto accaduto. I ladri si sono diretti alle slot machine, che hanno asportato caricandole su un camion, pare, da indiscrezioni, per poi scassinare le cassette contenenti i soldi, poste all'interno delle macchine stesse, i malviventi hanno anche causato grossi danni al locale, poi asportato il bottino, sono fuggiti via, facendo perdere le proprie tracce. Il titolare ha richiesto l'intervento delle forze dell'ordine, i carabinieri della locale stazione che hanno effettuato i rilievi nel locale e raccolto indizi per risalire ad identificare gli autori del furto, i danni causati e la somma portata via è in fase di quantificazione.  

Lidia de Angelis