Cronaca Nera

LE FOTO MONDRAGONE. Rifiuti tossici dati alle fiamme. 3 ARRESTI

Operazione dei militari


MONDRAGONE - Tre persone sono state arrestate a Mondragone, mentre appiccavano un rogo di rifiuti tossici in una struttura abbandonata. A fermare i tre extracomunitari, oggi pomeriggio, sono stati i militari del raggruppamento Campania impegnati nell'ambito dell'operazione Strade Sicure in Terra dei Fuochi, tra le province di Napoli e Caserta.

Una pattuglia dell'esercito, durante un controllo di routine, ha notato in lontananza il movimento sospetto di alcuni uomini intorno a una struttura fatiscente e totalmente abbandonata. Il gruppo di stranieri aveva appena dato alle fiamme un cumulo di rifiuti tossici, tra cui amianto e catrame. Alla vista dei militari, i tre si sono dati alla fuga scappando tra le campagne prima di essere fermati grazie all'intervento di vigili del fuoco e polizia. Ora sono in attesa di processo per direttissima.