Cronaca Nera

MARCIANISE. Raid in azienda, pestato e legato Salvatore Belforte

Il 22enne nipote dei boss Domenico e Salvatore lavora come vigilantes


MARCIANISE - Un raid è avvenuto questa notte nella zona industriale di Marcianise. Tre malviventi incappucciati, poco dopo la mezzanotte, hanno fatto irruzione all’interno del deposito della ditta di logistica Number 1.

Salvatore Belforte, 22 anni di Marcianise, impiegato come vigilantes (nipote dei boss Domenico e Salvatore Belforte, ma estraneo da qualsiasi problema con la giustizia) è stato pestato a sangue e legato. Solo quando i malviventi si sono allontanati, porando via due rimorchi, il giovane è riuscito a lanciare l'allarme.