AVERSA. E’ morta a 101 anni Teresa Palmieri, la “donna generosa dal cuore saggio”

AVERSA (Lidia de Angelis) – Muore la centenaria normanna, nonna Teresa Palmieri. Si è spenta la longeva nonnina di Aversa, aveva 101 anni. La “donna generosa dal cuore saggio”,  come amavano definirla i cittadini normanni, era nata nel 1918 e aveva compiuto 101 anni. Teresa è venuta a mancare tra le braccia dei suoi tantissimi nipoti, che sempre le hanno dato affetto e consolazione. La donna, vedova di Pasquale Stabile, lascia gli amati figli Carmela, Carmine, Francesco, Raffaele, Antonietta e Angela, oltre i tanti nipoti e pronipoti. I funerali si sono celebrati ieri alle 16 presso la Parrocchia di S. Maria A Piazza. L’intera cittadinanza si è stretta attorno alla “grande” di Aversa, assieme ai nipoti, alle autorità civili, religiose e militari. Una donna dal cuore tenero e dal pugno fermo. Ha badato ai suoi tanti figli con miserevole amore e con fermezza dopo la morte del marito. Amava parlare con i tanti giovani che andavano a visitarla di tanto in tanto. Teresa  è stata una donna che ha vissuto i due conflitti mondiali e che ha visto la morte del marito. La ricetta per arrivare a cento anni? Per lei era vivere con il sorriso nonostante tutto.