LAWS AND CITY




L’Asl di Caserta “salvata” dalla Cassazione, per ora non dovrà restituire molti quattrini ad un suo dirigente medico

I giudici della legittimità hanno annullato con rinvio il verdetto della corte di Appello, che aveva ricalcato quello del tribunale di Santa Maria Capua Vetere che aveva considerato illegittima la decurtazione del Fondo remunerazione variabile aziendale, ossia l’integrazione di stipendio per determinati obiettivi raggiunti, per le cifre eccedenti a quelle che potrete leggere nell’articolo, relative agli anni 2010, 2011 e 2012.

Leggi Tutto »