LA VIDEO-CONVERSAZIONE. Il Paolo Romano che non ti aspetti e che parla con cognizione di causa di sviluppo e politiche industriali necessarie per far cambiare la nostra provincia, partendo dai fallimenti dell’Interporto e dell’Asi

Stamattina la PRIMA PARTE, a cui seguirà la seconda nella mattinata di giovedì. Viene fuori uno spaccato interessante che fa comprendere soprattutto una cosa: quando non c’è lo stress della raccolta dei voti a tutti i costi, i politici casertani, e Romano lo è stato per anni e non è detto che non torni a esserlo, sono in grado di mettere sul piatto delle idee di qualità. Il problema? Non farle divorare dalla gestione clientelare al ribasso che serve solamente al potere fine a se stesso

Leggi Tutto »