Ad Script

CASERTA. Vandali in azione, devastata la Casa dell’Acqua. Era stata istallata da pochi giorni

16 Settembre 2018 - 16:17

CASERTA – Era stata istallata da pochi giorni nella frazione di Pozzovetere a Caserta, la prima Casa dell’Acqua che avrebbe dato l’opportunità ai residenti di potersi approvvigionare di acqua gassata e non filtrata a pochi centesimi a litro ma alcuni vandali, la notte scorsa, l’hanno completamente devastata. I residenti non ci stanno a questo stato di cose e per il pomeriggio di oggi, alle 17 con precisione, hanno organizzato un raduno nella villetta locale per protestare contro il clima di tensione che ormai da tempo si vive in città. Qui di seguito il post pubblicato nel gruppo Facebook che annuncia il girotondo in villetta:

“Gli amici Dei colli Tifatini prendono le distanze da quello che ieri é successo sul nostro quartiere
Dopo l’ennesimo atto vandalico che ha distrutto il progetto della casetta dell’acqua ,facendo passare l’intero quartiere come indifferente verso ciò che fattivamente l’impegno politico e amministrativo quotidianamente opera per il miglioramento ,la pulizia e l’adeguamento ad una vita civile ,urge l’impegno di tutti noi cittadini,come dimostrazione di serietà e di civiltà
Non possiamo far passare questo messaggio
Non siamo sudditi
Né abbiamo alcun re
Ma siamo cittadini con un orgoglio che non può essere sottovalutato,né deriso
Non dobbiamo diventare il tiro al bersaglio per scaricare responsabilità o inadeguatezze che non ci toccano
Ma possiamo a gran voce farci sentire per far capire che -NON CI SIAMO A QUESTO GIOCO AL MASSACRO-
Noi vogliamo che questo quartiere viva
E oggi partiremo dai bambini,dai ragazzi per dire BASTA a tutto questo
Con un GIROTONDO in villetta a Pozzovetere alle

ore 17.00

Non saremo complici di questa distruzione 
Saremo presenti 
E a gran voce diremo BASTA!”

*foto del gruppo Gli amici dei Colli Tifatini