Ad Script

Malviventi armati fanno irruzione nell’abitazione di un noto imprenditore: il figlio legato e la moglie malmenata

1 Dicembre 2023 - 09:32

In fuga con il bottino: rubati soldi, orologi e gioielli

VILLA LITERNO – Sono stati attimi di vero terrore quelli vissuti nella notte tra ieri e mercoledì da un imprenditore del Casertano.

A finire nel mirino di un commando armato Michele Patrizio Sagliocchi. I malviventi avrebbero fatto irruzione nell’abitazione, poco distante da una delle tante stazioni di carburante di proprietà dell’imprenditore. Sagliocco non era solo in casa; con lui c’erano anche la moglie e il figlio Vincenzo che stando a quanto ricostruito dai carabinieri è stato immobilizzato su una sedia e minacciato con una pistola. I delinquenti avrebbero colpito anche la madre di quest’ultimo e poi fatta razzia di gioielli e contanti non riuscendo ad aprire la cassaforte.

L’incubo della famiglia si è concluso con la fuga di questi che avrebbero lasciato l’abitazione utilizzando una delle auto dell’imprenditore.  Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Casal di Principe.