Manuel Bortuzzo, confessano i due fermati: “Abbiamo sbagliato persona. Volevano colpire due del CLAN DEI CASALESI”

CASERTA/CASAL DI PRINCIPE – (T.P.) Ferimento Manuel a Roma. I due fermati Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano confessano il tentato omicidio e dicono al giudice :”Abbiamo scambiato persona. Volevamo colpire due pugili del clan Iovine, dei Casalesi con i quali avevamo avuto una rissa nel locale“. Ora gli agenti della squadra mobile di Roma cercano queste persone che avrebbero scatenato il grave ferimento del nuotatore.