OCCHIO AL METEO! Arriva il FREDDO RUSSO con TEMPESTA DI GRECALE e crollo termico

Un temporaneo sbilanciamento dell’anticiclone sull’Europa nord occidentale favorirà una breve ma intensa irruzione gelida che dalla Russia si porterà sui Balcani raggiungendo anche il Sud Italia. Pure la Campania verrà interessata dall’ondata di freddo che avrà il suo apice nella giornata di sabato, quando è atteso un tracollo delle temperature anche di oltre 8-10°C sotto venti forti di grecale. Il vento sarà infatti il vero problema, con raffiche anche superiori agli 80-100km/h se non persino oltre i 120-130km/h su Appennino e Cilento. Saranno dunque possibili danni e disagi, con problemi nei collegamenti con le Isole Minori per mari agitati. Qualche nevicata sarà inoltre possibile sulle zone interne appenniniche fino al fondovalle, così come sul Cilento. Tendenzialmente soleggiato sulle coste sebbene con nubi irregolari che a tratti potranno sfondare fin sulla linea di costa, con qualche fiocco di neve ventato da Nord, non escluso anche a Napoli. Un po’ di neve sarà possibile ad Avellino, in generale sull’Irpinia e qualche fiocco anche su Benevento.

Domenica la situazione andrà gradualmente migliorando, sebbene con vento ancora piuttosto forte, ma aperture via via prevalenti anche sulle zone interne e lento rialzo delle temperature. Per tutti i dettagli consultate la sezione meteo Campania.