Donna terrorizzata scappa dalla stazione di RECALE: “Aiuto!”

RECALE – Una presunta violenza ai danni di una donna di 40 anni circa è avvenuta oggi, poco dopo le 13, alla stazione di Recale. La donna è uscita dalla stazione urlando “Aiuto!” e poi si è rifugiata nel bar di fronte, dove hanno allertato immediatamente il 113.

Sul posto sono arrivate una volante della polizia e un’ambulanza che l’ha trasportata all’ospedale di Maddaloni.

La vittima ha raccontato che un uomo si è avventato contro di lei in maniera molto rude. Ora i poliziotti vaglieranno la sua versione e indagheranno sui fatti.