CASA HIRTA: “L’affare Sprar a CASERTA è simile al sistema mafioso, targato Buzzi”

COMUNICATO STAMPA

Casa Hirta e’ stata la sola,nel settore delle associazioni e dei soggetti politici, a denunciare le nefandezze del sistema sprar a Caserta. Una rete mafiosa che succhia soldi allo stato che connette associazioni fasulle in odore di imbroglio, centri (anti) sociali…camorra autentica. Il famoso mondo di mezzo di cui parlava Buzzi nel suo realistico romanzo criminale dell’ accoglienza pelosa. Un giro di milioni di euro che finisce nelle casse di improbabili centri assistenziali. Un imbroglio che coinvolge non solo i centri (a) sociali ma anche ambienti contigui al comune. L’ affare sprar e’ forse il piu’ lucroso nel nostro panorama in una riedizione del sistema romano targato Buzzi…Casa Hirta ne parlerà ancora e plaude alla magistratura che ha visto il malaffare che saccheggia le casse dello Stato.