“Vi spariamo”. Nel Casertano aggredita la troupe del programma di Rete 4 con Mario Giordano. IL VIDEO

25 Gennaio 2023 - 10:24

I giornalisti e gli operatori della trasmissione Fuori dal Coro di Rete4 sono stati oggetto di una violenta aggressione da parte degli occupanti abusivi di un bene confiscato

CASTEL VOLTURNO“Ti uccido”“Prendimi la pistola”. Dapprima sono state queste, e altre, le minacce rivolte agli inviati di Fuori dal coro giunti a Castel Volturno, sul litorale casertano. I giornalisti sono stati, poi, aggrediti con calci e pugni mentre indagavano sui beni confiscati alla camorra, dunque trasportati al Pronto soccorso per accertamenti. 

Gli occupanti, per impedire che venissero fatte le riprese, non hanno esitato ad aggredire fisicamente la troupe, danneggiando anche alcune delle attrezzature. Sul posto erano presenti anche uomini della vigilanza. Il fatto è stato segnalato alla polizia.

“Esprimo

la mia solidarietà alla troupe della trasmissione Fuori dal Coro di Rete4, fatta oggetto di una violenta aggressione da parte degli occupanti abusivi di un bene confiscato nel comune di Castel Volturno. Sono certa che verrano individuati al più presto i responsabili di un episodio deplorevole, che costituisce anche un grave e inaccettabile attacco al diritto-dovere di informazione, che il direttore Mario Giordano e la sua redazione interpretano con professionalità e impegno sul campo su questioni di grande rilievo sociale, come in questo caso il tema dell’utilizzo dei beni confiscati alla criminalità su cui c’è la massima attenzione del governo”.

È

quanto afferma il sottosegretario all’Interno, Wanda Ferro, di Fdi.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO