Furti lungo la linea ferroviaria, controllare le stazioni di AVERSA e GRICIGNANO

31 Maggio 2018 - 13:45

AVERSA- Sebbene il fenomeno dei furti di rame in danno delle aziende di trasporto sia diminuito, l’Italia, nell’ambito della Priorità del policy cicle europeo nella lotta al crimine organizzato contro la proprietà, si è resa promotrice di un action day contro i furti di metallo, in particolare il rame, che ha coinvolto 12 stati membri dell’UE che hanno aderito all’iniziativa.

Coordinati dalla Dipartimento di P.S. – Direzione Centrale della Polizia Criminale le varie Forze di Polizia, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli si sono riunite per delineare interventi mirati per contrastare efficacemente questo fenomeno illecito. Le Prefetture, ciascuna nel proprio territorio di competenza, nell’ambito di apposite riunioni di coordinamento, ne hanno poi curato la fase esecutiva in ogni provincia, ottimizzando il concorso di tutte le Forze di Polizia e degli uffici territoriali delle Dogane e dei Monopoli.

L’action

day si è tenuta ieri 30 maggio. Il Compartimento Polizia Ferroviaria Campania, tra i cui compiti specifici rientra proprio il contrasto ai furti di rame che avvengono lungo la linea ferroviaria e nei depositi, ha pertanto attuato, coordinandosi con le altre Forze di Polizia presenti sul territorio, mirati interventi nei confronti dei potenziali soggetti attivi del reato, presso commercianti/riciclatori di metalli, presso i rottamai e negli hot spot (luoghi maggiormente interessati dal fenomeno e segnalati anche da RFI Protezione Aziendale che gestisce la rete ferroviaria), nei luoghi ove tale materiale provento di furto può essere occultato, trasportato, depositato e presso insediamenti, campi nomadi e tendopoli.

I

dispositivi di servizio approntati hanno permesso di conseguire i seguenti risultati:

 Nr. 239 persone identificate
 Nr. 35 rottamatori controllati
 N. 14 controlli lungo linea
 N. 4 hot spot controllati (2 campi nomadi ad Afragola e Gianturco (NA), la stazione di Gricignano e la tratta ferroviaria Aversa – Gricignano)
 N. 22 scali controllati
 N. 35 veicoli controllati