Ad Script

L’omicidio di Romeo. Messa alla prova per il killer

6 Ottobre 2022 - 08:54

CASERTA – Il gup Efisia Gaviano del tribunale per i Minorenni di Roma ha disposto la messa alla prova per 4 minorenni coinvolti nell’omicidio di Romeo Bondanese, il 17enne ucciso il 16 febbraio 2021 vicino al McDonald’s di via Vitruvio a Formia. I ragazzi sono residenti a Portico e Casapulla e sono accusati di rissa mentre soltanto uno di omicidio. 12 mesi di messa alla prova per i primi e 24 mesi per l’unico imputato accusato di omicidio. Romeo Bondanese morì con una coltellata che lo attinse all’ingiuine sinistro. Il fendente recise l’arteria femorale e pudenda, cagionandone la morte.