Ad Script

SAN TAMMARO. Successo per la manifestazione contro la violenza di genere. Presenti gli allievi l’Ic2 “Rita Levi Montalcini”

30 Novembre 2023 - 17:47

L’istituto scolastico è guidato dalla dirigente Giuseppina Verile. Erano presenti il sindaco Vincenzo D’Angelo e l’assessore alle Politiche Sociali, Teresa Forgillo. Sono intervenuti anche i rappresentanti della cooperativa Eva che hanno proposto il filmato “In Her Shoes” e risposto alle domande degli studenti sulla parità di genere

SAN TAMMARO – La lotta contro gli stereotipi di genere e il rispetto della libertà delle donne come autentico antidoto ai femminicidi e a ogni forma di violenza di genere: è questo il messaggio centrale dell’iniziativa che ha coinvolto gli allievi dell’Ic2 “Rita Levi Montalcini”, guidato dalla Dirigente Giuseppina Verile, e che si è tenuto nella mattinata del 30 novembre presso l’auditorium “De Curtis”. Erano presenti il sindaco Vincenzo D’Angelo e l’assessore alle Politiche Sociali, Teresa Forgillo. 

La manifestazione, organizzata dal Comune ed a cui la scuola ha partecipato, si è articolata in diversi momenti, alcuni dei quali hanno visto come protagonisti i ragazzi delle seconde classi. Questi hanno innanzitutto presentato una rivisitazione del testo sulla discriminazione insita nel linguaggio, presentato da Paola Cortellesi ai David di Donatello nel 2018; successivamente hanno proposto dei monologhi in cui hanno ripercorso la vita di tre donne vittime di femminicidio (Giulia Tramontano, Giulia Cecchettin e Fabiana Luzzi), interpretandone i sogni ed i desideri. Gli stessi si sono poi soffermati a considerare i comportamenti corretti che i partner (o ex) di tali ragazze avrebbero dovuto adottare per rispettarne la libertà.

A seguire l’interpretazione del sonetto dantesco “Tanto gentile e tanto onesta pare” e di alcune citazioni tratte dal Talmud. A corollario dell’evento, gli allievi hanno intonato il pezzo “Vietato morire” di Ermal Meta. Presenti all’iniziativa i rappresentanti della cooperativa Eva che hanno proposto il filmato “In Her Shoes” e risposto alle domande degli studenti sulla parità di genere.