IL NOME. Spacciatore casertano viene arrestato “in trasferta”

SAN FELICE A CANCELLO (red. cro.) – Pregiudicato finisce in manette. E’ successo nel pomeriggio di oggi, 20 febbraio, in provincia di Napoli, quando Carmine Gammella di Talanico frazione di San Felice a Cancello è finito dietro le sbarre del carcere di Poggioreale.
Gli uomini dell’Arma hanno dato esecuzione al provvedimento restrittivo per i reati di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

Nella mattinata di domani si terrà l’interrogatorio. Gammella, già con precedenti per lo stesso reato, verrà giudicato per direttissima.