Ad Script

IL VIDEO DELLA VERGOGNA. Tre tifosi feriti e un poliziotto ustionato. Il momento dell’aggressione all’ultras della Casertana

4 Dicembre 2023 - 23:46

CASERTA – Tre tifosi della Casertana feriti dal lancio di oggetti da parte dei tifosi del Foggia e un poliziotto ustionato con un fumogeno.

Serata da dimenticare, nonostante la vittoria della squadra di mister Vincenzo Cangelosi, allo stadio Pinto di Caserta.

I tifosi del Foggia sono riusciti ad entrare allo stadio con bombe carta, fumogeni e oggetti lanciati contro i vicini ultras della Casertana. Quando i supporter pugliesi hanno provato ad entrare nel rettangolo di gioco, c’è stata la reazione dei tifosi rossoblù, i quali anche loro hanno scavalcato le recinzioni. Ed è lì che c’è stata la battaglia fisica, come emerge dal video.

Quarantacinque minuti di stop al match, feriti in ospedale e rischio maxi multa per entrambe le società. Non un bel lieto fine.