Ad Script

Allevamento lager nel Casertano. Nei guai il proprietario ed il medico veterinario

23 Ottobre 2023 - 16:49

Venerdì scorso il sequestro della struttura.

CASALUCE. Ha fatto scalpore il sequestro, avvenuto venerdì scorso, dell’allevamento lager di Casaluce da parte dei carabinieri che, una volta entrati nella struttura, vi hanno trovato centinaia di animali in stato di malnutrizione e con carenze igieniche evidenti, oltre a cuccioli purtroppo già deceduti. La struttura ospitava circa 370 cani. Il proprietario dell’allevamento, S.M., è stato denunciato per maltrattamento di animali, e sanzionato con una multa di 100mila euro. Nei guai anche il medico veterinario e direttore sanitario dell’impresa allevatoriale.

Immediatamente è stato nominato come custode giudiziario Carmine Munno, responsabile locale del Partito Animalista Italiano, che per primo aveva denunciato ai Carabinieri e a Kodami la situazione in cui versavano i cani dell’allevamento nel Casertano.

Il Partito Animalista Italiano, attraverso il suo responsabile legale Cristiano Ceriello, aveva fatto partire un  pressing nei confronti della Procura di Aversa-Napoli Nord perché desse il via alle operazioni di sequestro e quindi di salvataggio dei cani.