Attacco mediatico a Gennaro Oliviero/1. I consiglieri provinciali Lettera e Marcigliano: inaccettabile e pericoloso

24 Settembre 2022 - 19:36

Lettera e Marcigliano stigmatizzano il vile atto intimidatorio compiuto a mezzo stampa nei confronti del presidente del consiglio regionale della Campania.

CASERTA La solidarietà a Gennaro Oliviero, vittima di un attacco mediatico, non giunge solo dalla senatrice di Fdi Giovanna Petrenga, ma anche da due consiglieri provinciali del Partito democratico.

“I consiglieri provinciali Ciro Marcigliano e Salvatore Lettera, stigmatizzano il vile atto intimidatorio compiuto a mezzo stampa dalla testa giornalistica online Campanianotizie nei confronti del Presidente del Consiglio Regionale Gennaro Oliviero, criticando la sua posizione di dissenso politico, accusandolo di diserzione, con condanna a morte a mezzo fucilazione, in applicazione della legge marziale. Tutto questo e’ inaccettabile, volgare e pericoloso per chiunque impegnato in politica e per quanti, tantissimi, hanno letto queste gravi affermazioni. Solidarietà incondizionata, amicizia ed affetto al Presidente del Consiglio Regionale colpito dalla veemenza delle spropositate parole. Ci auspichiamo – scrivono i due – sicuramente una ferma condanna da parte del Commissario Regionale del Pd Francesco

Boccia
, dal Commissario Provinciale del Pd Matteo Mauri e dal Sindaco di Caserta Carlo Marino coordinatore Provinciale per la Campagna elettorale ed agli Organi Istituzionali del Partito, con l’obbligo di tutelare le persone perché la la politica pur nel legittimo confronto, mantenga i livelli della correttezza e del garbo istituzionale, poiché essa è cosa assai diversa dalla guerra che condanniamo in ogni sua manifestazione”.