Ad Script

BALLOTTAGGI, AFFLUENZE. Crollo ad ORTA, a TRENTOLA va meglio. Questo il motivo principale

24 Giugno 2018 - 12:40

CASERTA  – Sono due i comuni interessanti al ballottaggio in provincia di Caserta, come abbimo già scritto: Orta di Atella, dove si sfidano Andrea Villano, sche sfiorò la vittoria al primo turno, superando la quota del 49% e Vincenzo Gaudino che arrivò molto staccato.

Poi c’è Trentola, dove, tra molte tensioni, si stanno sfidando Michele Apicella e Andrea Sagliocco, divisi da pochi voti al primo turno e attestati su quote leggermente superiori al 30%.

Ad Orta si può già dire che alle 12 c’è stato un vero e proprio crollo dell’affluenza. Ciò fa capire che in questo comune, molto ha contato la mobilitazione dei candidati nelle liste per il consiglio comunale. Nel dettaglio, a mezzogiorno ha votato il 10,53% a fronte del 18,73% che avevano votato a mezzogiorno, due settimane fa, in occasione del primo turno.

Per quanto riguarda Trentola, la flessione è nettamente più contenuta, a dimostrazione, forse, che la battaglia tra i due candidati a sindaco coinvolge maggiormente i cittadini. A mezzogiorno, ha votato il 17,31% degli aventi diritto, a fronte del 21,96% di 15 giorni fa, con una flessione del 4,5% comunque diversa dall’8,2, perso ad Orta di Atella.