Ad Script

Bancarotta fraudolenta: in tre finiscono davanti al giudice

8 Novembre 2023 - 18:20

I loro avvocati hanno chiesto ed ottenuto il rito abbreviato.

TEVEROLA. Bancarotta fraudolenta: questo il reato di cui devono rispondere Raffaele Turco, 80enne di Teverola, Concetta Borrata, 79enne di Teverola e Francesco Lastaria, 75enne di Solofra. I loro legali hanno presentato richiesta di rito abbreviato. Stando alla ricostruzione della Procura di Santa Maria Capua Vetere, i tre, amministratori di fatto della Marcon srl, avrebbero diviso tale società per sottrarla alle richieste dei creditori. Avrebbero poi creato la Ma.Co immobiliare srl. Turco e Borrata, insieme a Lastaria, avrebbero inoltre tenuto scritture contabili occultate per nascondere il patrimonio ed i movimenti d’affari della società.