LA FOTO. AVERSA. Donna si stende in strada e blocca il traffico. Ma è una vecchia conoscenza della città

30 Maggio 2018 - 11:36

AVERSA (l.d.a.) –  Ancora una volta dobbiamo parlare delle assurde peripezie commesse da Benedetta, la donna con la stampella, che da anni semina crea danni agli aversani per le eccessive reazioni, aggressioni immotivate su persone, bambini e auto.

Stamani, intorno alle 11:00, Benedetta, dopo aver fatto cadere alcune persone presenti nei pressi dell’Arco dell’Annunziata, si è presentata in via Garibaldi, dopo aver sputato e minacciato i passanti si è seduta in terra, al centro della strada impedendo alle auto in transito di veicolare, alcuni cittadini hanno cercato di farla alzare e lei ha reagito minacciandoli e insultandoli. La donna si è data la fuga, lasciando la borsa si è messa a correre verso la stazione ferroviaria.

La

polizia municipale non può intervenire più di tanto in quanto non è loro competenza il trattamento sanitario, possono solo cercare di calmarla e impedire che qualcuno si faccia male.  Il sindaco è anche autorità sanitaria che può, anzi deve, disporre un TSO attraverso il ricovero coatto di un soggetto gravemente pericoloso per la collettività.