CASERTA. Furbetto del cartellino, arrestato ex consigliere comunale

21 Maggio 2020 - 18:10

L’uomo, tra il 2009 e il 2010 era in servizio presso il dipartimento di prevenzione ex ASL CE/2

CASERTA/SANTA MARIA CAPUA VETERE – Nella giornata odierna, personale di questa Squadra Mobile di Caserta ha tratto in arresto  Aldo Nuzzolo, classe 1948, poiché colpito dall’Ordine di Esecuzione per la Carcerazione, emesso dalla Procura
Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli – Ufficio Esecuzioni Penali, per

l’espiazione della pena della reclusione di anni 5 mesi 1 e giorni 6, in quanto riconosciuto colpevole
dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla concussione ed alla indebita induzione a
dare o promettere utilità.
L’arrestato, tra gli anni 2009 e 2010, in concorso con altri pubblici ufficiali, alcuni dei quali
all’epoca in servizio presso il dipartimento di prevenzione ex ASL CE/2 di Santa Maria C.V.,
abusavano della propria qualità e dei poteri inerenti alle loro funzioni, al fine di ottenere illeciti
profitti, attestando anche falsamente la loro presenza in servizio.
Terminati gli atti di rito, personale della Squadra Mobile di Caserta ha accompagnato il
Nuzzolo presso il Carcere di S. Maria Capua Vetere.