CASERTA. Vendono pellet su Facebook ma è truffa: in tre nei guai

30 Novembre 2022 - 18:12

Le vittime sono cittadini della provincia di Ancona

CASERTA – Con un annuncio su Facebook pubblicizzavano la vendita di pellet di ottima qualità a prezzi davvero vantaggiosi, ma si trattava di una truffa della quale sono rimasti vittima tre persone residenti a Fabriano.

L’annuncio al quale hanno risposto prometteva pellet, di abete rosso e bianco di origine austriaca, ad un ottimo prezzo e vantava tantissime recensioni positive, rivelatesi a loro volta fasulle.

Dopo il primo contatto, l’acquirente e il venditore definivano i dettagli della vendita su WhatsApp. Dopo aver fornito il proprio codice iban, il venditore prometteva di spedire la merce appena ricevuta copia del bonifico.

Quando

i compratori, dopo qualche giorno nel quale attendevano invano la consegna dei bancali, provavano a ricontattare il numero con cui avevano definito la transizione, non ricevevano risposta.

I poliziotti di Fabriano hanno seguito i flussi di denaro e sono stati così in grado di risalire agli autori della truffa ovvero tre cittadini italiani residenti tra Napoli e Caserta, tra i 29 e i 49 anni.

Denunciati

all’Autorità giudiziaria per il reato di truffa.