Chi vincerà i prossimi mondiali?

9 Giugno 2021 - 10:20

Con gli Europei che stanno per entrare nel vivo, c’è chi pensa già alla Coppa del Mondo 2022, anche se è ancora lontana, la preparazione al torneo inizierà presto sul serio, con la fase di qualificazione già in corso in alcuni continenti. I migliori siti di scommesse si stanno già preparando alla grande coppa, dunque è bene farsi trovare pronti per l’arrivo di questa competizione.

 

Gli esperti faranno le loro previsioni su chi vincerà la battaglia per il trono della coppa del mondo FIFA e senza dubbio i “soliti sospetti” saranno in primo piano, ma c’è sempre spazio per un cosiddetto fulmine a ciel sereno: non vanno dimenticate infatti le eventuali outsider.

 

Chi sono le favorite al prossimo mondiale?

 

Non esiste un vero favorito per la vittoria della Coppa del Mondo 2022, ma attori del calibro di Francia, Brasile, Germania, Spagna e Argentina sono ovviamente considerati sempre tra i favoriti.

 

I campioni in carica della Francia vantano una squadra formidabile e molti dei veterani del trionfo del 2018 – come Paul Pogba, Kylian Mbappe e Antoine Griezmann – saranno affiancati da una buona dose di giovani leve, con Euro 2020 che fornirà per loro l’ingresso in scena perfetto. Les Bleus sono considerati estremamente favoriti, anzi, forse la squadra favorita per eccellenza.

 

I cinque volte campioni del mondo del Brasile seguono la Francia in questa classifica provvisoria e sperano di porre fine a un’attesa di 20 anni per il ritorno alla vittoria sulla scena globale. Gran parte dell’attenzione, quando si è trattato di parlare del Brasile negli ultimi anni, si è concentrata su Neymar, ma nel 2019 la squadra (molto dinamica e ricca di talento) è riuscita a vincere la Copa America senza il suo talismano.

 

Con giocatori come Alisson, Richarlison e Philippe Coutinho nei loro ranghi, per non parlare di emergenti come Vinicius Jr. e Gabriel Martinelli, sono ben attrezzati per affrontare una sfida. Tuttavia, sarà interessante vedere come gestiranno la transizione in difesa, con una generazione di stelle che debutteranno sul grande palcoscenico.

 

Le altre contender

 

I “pesi massimi” europei Germania e Spagna sono entrambi considerati altre pretendenti per vincere la Coppa del Mondo nel 2022. Dopo essere stati incoronati campioni del mondo nel 2014, l’imbarazzo della Germania per essere stata eliminata nella fase a gironi nel 2018 – in fondo al girone, oltretutto – è qualcosa che i tedeschi sperano di dimenticare ben presto con ottime prestazioni nel prossimo mondiale.

 

Allo stesso modo, la Spagna ha superato la fase a gironi ed è uscita agli ottavi di finale nel 2018: una squadra che è sembrata a tutti gli effetti allo sbando. Il grado del loro fallimento in quel torneo in Russia – alla vigilia del clamoroso esonero del loro allenatore – ha sottolineato la necessità di essere molto più preparati nel 2022.

Sergio Ramos e la vecchia guardia molto probabilmente lasceranno la squadra prima dell’arrivo del torneo, e gli appassionati di calcio spagnoli saranno fiduciosi che le giovani leve potranno portare nuovo entusiasmo, nuovo gioco e soprattutto nuove eventuali vittorie, per proseguire nella grande tradizione di calcio spettacolare e pericolosissimo tipico delle Furie Rosse.