COVID. I DATI DEL LUNEDI’. Scende la curva del contagio, in aumento i morti a CASERTA e PROVINCIA. LA TABELLA COMUNE PER COMUNE E LE CITTA’ PIU’ COLPITE

31 Gennaio 2022 - 19:20

CASERTA – L’azienda sanitaria locale ha reso noto l’odierno bollettino relativo all’andamento dell’epidemia da coronavirus in provincia di Caserta. Nelle ultime 24 ore si sono aggiunte 723 persone positive al coronavirus.

Dall’inizio della pandemia, quindi, il totale dei positivi è pari a 152.773.

Diminuisce il rapporto tra casi positivi e tamponi processati. I testi analizzati nelle ultime 24 ore sono stati 6.518, con un rapporto del contagio che scende al 11,09%.

Sale il dato relativo ai decessi. In un giorno sono cinque le persone ispirate negli ospedali casertani. Ci sarà da capire se è stata conteggiata che la vittima che in realtà vittima non è, come è successo, di nuovo, al Covid Hospital di Maddaloni.

I

guariti sono quasi il doppio dei positivi: infatti il dato è pari a 1.286, un numero che porta la cifra di persone attualmente contagiate a 29.296, 568 in meno rispetto a ieri.

Veniamo

al dato relativo alle città maggiormente colpite dall’epidemia. Ancora Caserta resta al primo posto di questa non piacevole classifica, con 2.186 cittadini positivi. Ampiamente sopra quota 1000 troviamo Maddaloni con 1.207, Orta di Atella con 1.165 e Aversa con 1.554. Sopra quota mille, ma di poco, Marcianise con 1.063. Sotto tale soglia, invece, Santa Maria Capua Vetere con 956 positivi.

Il centro che registra il minor dato di cittadini attualmente positivi è Ciorlano, con due soli contagiati. Un comune che, tra l’altro, non registra nessun decesso all’inizio della pandemia, così come Gallo Matese, Fontegreca, Rocchetta e Croce ed infine Baia e Latina, secondo i dati dell’ASL di Caserta.