DROGA NELL’ALTO CASERTANO. 10 condannati, quasi 40 anni di carcere. TUTTI I NOMI E LE PENE

31 Ottobre 2018 - 16:45

VAIRANO PATENORA – Ha scritto il suo primo capitolo processuale la vicenda legata all’ordinanza che colpì il 17 maggio 2017, 10 persone accusate di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, con l’aggravante di avere impiegato nell’attività illecita persone minori degli anni 18 e degli anni 14 e di avere agito in numero superiore a dieci persone.

A distanza di quasi un anno e mezzo dagli arresti, è arrivata la sentenza pronunciata ieri dal collegio, appartenente alla terza sezione del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, presieduto dal giudice Rugarli. Ai 10 imputati, tutto sommato, viste le accuse che pendevano sulla loro testa e che abbiamo sintetizzato all’inizio di questo articolo, è andata bene in quanto sono state concesse loro le attenuanti generiche.

Queste

le condanne: Abbadia 2 anni, Cortellessa 5 anni, Martino un anno e 8 mesi con pena sospesa, Paolo Montone 3 anni e 6 mesi, Giuseppe Montone 6 anni, Nunzia Schioppa 5 anni e 4 mesi, Fargnoli un anno e 8 mesi, Ursillo 2 anni e 4 mesi pena sospesa, Palladino 3 anni e 6 mesi, De Majo 5 anni.

Nel

collegio difensivo gli avvocati Andrea Balletta, Vincenzo Cortellessa, Fabio Della Corte, Ciro Balbo, Gianluca Giordano, Ernesto De Angelis. Ottimo risultato per le difese che si sono visti accogliere molte delle richieste come la qualificazione in art. 74 comma 6, art. 73 comma 5, esclude le aggravanti e concesse le generiche.