Ad Script

DUPLICE OMICIDIO CATERINO-DE FALCO. Processo alle battute finali

30 Novembre 2023 - 16:37

 Chiusa l’istruttoria dibattimentale, si torna in aula nel mese di gennaio 

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Si avvia alle battute finali il processo, che si sta celebrando in Corte d’Assise a Santa Maria Capua Vetere, per il duplice omicidio di Sebastiano Caterino di e suo nipote Antonio de Falco.

Dinanzi alla Corte d’Assise, presieduta dal giudice Roberto Donatiello con a latere Honoré Dessì sono finiti Corrado De Luca e la famiglia Moronese: Sandro, Agostino e Raffaelina Nespoli. De Luca, luogotenente del boss Antonio Iovine, è accusato di concorso esterno in omicidio perché avrebbe preso parte ad un appostamento finalizzato ad eliminare Caterino mentre la famiglia Moronese avrebbe fornito al gruppo di fuoco l’accesso alla propria abitazione per compiere il duplice omicidio. Si torna in aula nel mese di gennaio per la requisitoria del sostituto procuratore Simona Belluccio della Dda di Napoli e le discussioni dei legali