Si chiamava Donato il 35enne di MARCIANISE trovato morto in un cantiere di CASAGIOVE

25 Novembre 2021 - 18:02

CASAGIOVECome abbiamo già raccontato in un precedente articolo, questa mattina un uomo è stato trovato senza vita in un vecchio cantiere abbandonato di un albergo a Casagiove, a pochi passi da Recale. Si tratta di un uomo di Marcianise. Sul posto le forze dell’ordine per i rilievi del caso. La prima ipotesi al vaglio degli inquirenti è quella di un gesto estremo. Ma non si esclude la possibilità di un incidente. Da una prima ricostruzione l’uomo sarebbe caduto dalla struttura.

Nei minuti sono state diverse le supposizioni e le voce intorno alla generalità dell’uomo, ma sembrava chiaro che fosse originario di Marcianise. Ora, la conferma. Si chiamava Donato Sibona ed aveva 35 anni l’uomo rivenuto ormai morto nel cantiere.