<

TRENTOLA. CIOCIA vs. APICELLA. Il Tar ha deciso: ecco quando ci sarà la verifica dei voti

9 Gennaio 2021 - 20:13

Le date e il percorso da seguire stabiliti dal Tar Campania

TRENTOLA DUCENTA – Il presidente della seconda sezione del tribunale amministrativo della Campania
ha disposto una verifica sui voti e sulle schede autenticate per certificare il risultato delle elezioni amministrative a Trentola Ducenta.

Il tribunale ha disposto una verifica da fare entro il 22 febbraio, affidata ad un funzionario delegato dal Prefetto di Caserta, che avrà il compito di controllare dinanzi ad entrambe le parti, con riferimento alla Sezioni numero 10, 12 e 13, “quale sia il numero delle schede autenticate e votate e di quelle autenticate e non utilizzate“, si legge nel documento emerso dal Tar. Per le sezioni elettorali numero 12, 14 e 15,  si controllerà “se vi siano e quante siano le schede, riportanti i voti espressi in favore del candidato sindaco Michele Apicella, dichiarate nulle per una inappropriata apposizione del crocesegno, in quanto il crocesegno apposto in corrispondenza del nominativo del candidato Apicella non sarebbe contenuto nel rettangolo al cui interno vi è stampigliato il nome dello stesso, risultando debordante nello spazio sottostante riservato al voto di lista“.

Le parti si ritroveranno davanti alla Seconda sezione del Tar Campania il 16 marzo 2021.

Ricordiamo che il ricorso è stato presentato dai consiglieri comunali di opposizione Michele Ciocia, Giuliano Pellegrino, Violetta Maiolica e Vittorio Marino che contestano la vittoria al primo turno del candidato sindaco Michele Apicella.