Ad Script

TUTTI I NOMI. Condanna evitata per i 4 che hanno aiutato la latitanza del ras denunciato da Noviello, ucciso dal clan dei Casalesi

30 Novembre 2023 - 11:18

CASAL DI PRINCIPE – Pena sospesa e messa alla prova per un periodo di 10 mesi per grazia Boiano, Gaetano Cirillo, Fabiana De Monaco e Paolo De Vivo.

Il tribunale di Napoli ha accolto le richieste del collegio difensivo dei quattro, sotto processo per aver favorito la latitanza di Francesco Cirillo, arrestato nel gennaio 2021 e ritenuto uno degli organizzatori dell’omicidio di Mimmo Noviello, titolare di un’autoscuola a Castel Volturno che aveva denunciato lo stesso Cirillo per estorsione.

Cirillo, detto cosciafina, deve scontare 30 anni di reclusione.