Oggi la requisitoria

11 Aprile 2018 - 00:00

ALIFE – (ip) Oggi requisitoria su una vicenda molto delicata che attraversa il mondo truce della pedofilia. Il pubblico ministero della procura presso il tribunale di Santa Maria Capua Vetere Musto ha chiesto 6 anni di carcere per Ermanno Rao, 32 anni di Alife.

Questo perchè ad avviso della Procura, Rao avrebbe violentato la figliastra di 10 anni e la sua amichetta di 13 anni.

L’uomo agli arresti domiciliari non è comparso oggi dinanzi al gup Enea del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, dove si sta sottoponendo al rito abbreviato. Erano presenti gli avvocati dell’accusa, cioè i rappresentati di parte civile, Claudio Sgambato ed Emanuele Sasso. Invece il presunto pedofilo è assistito dall’avvocato Lanzoni.

Una

brutta storia venuta a galla un anno fa, dopo la confidenza di una delle due giovane ragazze. La sentenza è prevista a maggio.