Ad Script

Action day: blitz delle forze dell’ordine in un’officina 

16 Novembre 2023 - 14:29

.

CASAL DI PRINCIPE – Controlli nel casertano nell’ambito dell’attività di controllo e contrasto al fenomeno degli incendi dolosi di rifiuti nella Terra dei Fuochi. Per quanto riguarda la provincia di Caserta le attività hanno riguardato il rafforzamento della vigilanza nei territori di Marcianise, Recale, Maddaloni, Casal di Principe, San Cipriano d’Aversa, Teverola e Aversa.

Un Action Day interforze ha riguardato l’area tra Cancello ed Arnone, Grazzanise e Santa Maria la Fossa, dove è stata sequestrata, per violazioni ambientali, un’officina adibita a sostituzione di pneumatici, con annesse aree adibite a deposito rifiuti di circa 250 mq.

Le attività messe in campo da forze dell’ordine ed Esercito hanno riguardato anche il napoletano. In particolare, nel pomeriggio del 15 novembre, a Casalnuovo, un uomo alla guida di un camion con a bordo i resti di un’auto rubata è stato intercettato ad un posto di controllo da una pattuglia mista della Polizia locale e del contingente dell’Esercito Strada Sicure-Terra dei fuochi. L’autista ha cercato di forzare il blocco ma il tentativo di fuga è risultato vano. Inseguito e prontamente arrestato, è stato trasferito, manette ai polsi, presso la Casa circondariale di Poggioreale, in attesa del processo per direttissima.

Il totale delle sanzioni irrogate dalle forze dell’ordine nelle due province è di circa 320.000 euro, assieme a 8 denunce e al sequestro di 8 mezzi.